Prima tappa Campionato Zonale XII Zona 2019

Purtroppo iniziamo questo report con gli sconquassi della bora, che obbligano la numerosa flotta veneta di San Giuliano (VE) a registrare qualche defezione per danni: la povera Maracatù ITA-58 è infatti ferma ai box per le riparazioni, conquistandosi anche una poco invidiabile celebrità sulla stampa locale:

Ma siamo certi che la sua armatrice Francesca abbia grinta da vendere e, nonostante la botta, vorrà essere al via dei prossimi appuntamenti. Ecco il link per seguire le riparazioni e tifare per questo tostissimo equipaggio:

Maracatù ITA-58 “La Bimba”

Lasciamo parlare invece le boe e il vento, per chi in acqua ci è andato. Qui sotto il link per le classifiche della prima prova ufficiale della stagione veneta, che dopo la Veleggiata del 24 marzo con cui si erano scaldati gli spi, segna l’esordio stagionale dei Micro nella XII Zona.

Campionato del Polo Nautico San Giuliano – Primo week-end di regata

Nella sezione Foto di questo sito trovate le immagini della prima giornata. E anche quelle della seconda… passata ad aspettare il vento con le gambe sotto il tavolo!

Qui sotto invece il racconto in presa diretta del solito, verace Enzo Tronchin da bordo della sua regina Betty IV.

Con un lungo inverno ormai alle spalle, finalmente riprendono le regate. Il primo appuntamento è il Campionato 2019 del Polo Nautico di Punta San Giuliano, valido come Zonale Micro per la XII Zona, grazie ad una perfetta sincronia tra i vari Circoli che rende possibile tutto ciò.

Ma prima di entrare all’interno della telecronaca delle regate, vediamo quali sono state le news della Classe Micro in “Punta”.

Con forte entusiasmo entra in scena una temibile barca, il cui armatore Andrea Tognazzi (mangiatore di campionati e/o qualsiasi altra manifestazione, con la sua ormai ex “Giada” Alpa 550, appena venduta) ha deciso di entrare in Classe Micro con un bellissimo Micro Pomo Cadei chiamato Gemma ITA-36.

Ma le novità non sono finite qui: direttamente dalla Polonia arriva una terribile avversaria! Luca Fantin, un simpatico nuovo armatore affascinato dal Micro-mondo, compra uno splendido, velocissimo Wind Yacht Flyer Classic 550 (Bruxsa ITA-71), barca identica all’attuale Campione del Mondo in categoria Cruiser, la nostra BELIMO ITA-80. Inizia così ad esserci davvero molto movimento attorno all’universo Micro!

Ricordiamo anche che in questa prima giornata molte imbarcazioni sono rimaste sfortunatamente a terra, ma contano di esserci per le prossime giornate.

Entriamo ora a bordo di Betty IV ITA-109 per la cronaca della prima giornata.

Ore 11:00: cielo nuvoloso, vento sui 5/8 nodi direzione NE. Prima sensazione “minchia che freddo ma chi me l’ha fatto fare”. Raggiungiamo un po’ infreddoliti il campo di regata, iniziamo a far dei test di issata spinnaker per verificare se tutto è in ordine e se ci ricordiamo come si fa, ormai non regatiamo assieme da quasi 6 mesi.

Inizia la prima prova. Betty IV ITA-109 parte abbastanza bene tra la boa e il comitato, tiene la sinistra del campo di regata preceduta da Bruxsa ITA-71. Seguono Sepolina ITA-29, Stella Mia ITA-313, Gemma ITA-36 poi il resto della flotta. Bruxsa decide di virare poco dopo, portandosi a destra, mentre Betty IV continua, vira indisturbata in lay-line e punta la boa di bolina. Dopo una veloce issata di spinnaker cerca di allungare sugli avversari, in vista della seconda bolina e del successivo lato di poppa. Posizioni congelate, taglia la linea di arrivo!! Seguono nell’ordine Bruxsa, Stella Mia, Gemma, Sepolina ed Elle.

Seconda prova: vento leggermente in calo, partiamo sotto vento a Stella Mia ma riusciamo a sfilarci velocemente per avere aria pulita. Ci precedono Elle e Bruxsa: alla prima boa passa Elle, segue Betty IV e poi Bruxsa.
Il nuovo Flyer alle portanti sfoggia tutta la sua potenza e sorpassa prepotentemente le due “old glories”, che nulla possono fare se non ammirarne la velocità. Si risale di bolina e il distacco di Bruxsa rimane invariato, Elle sembra commettere alcune scelte tattiche sbagliate e viene superata da Stella Mia. All’arrivo per quest’ultima regata si presentano Bruxsa, Betty IV, Stella Mia, Elle, Gemma e Sepolina.

Per questo primo giorno di regate è tutto, dal Polo Nautico di Punta San Giuliano.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...